domenica 23 febbraio 2014

Iditarod 2014 - Si parte

Che il Destino sia benevolo lungo le nostre strade e lungo quella di papa'.




Per seguirci:

http://2014iti.messageboardchat.com/post/ausilia-sebastiano-2014-6769213



Iditarod 2014- Anchorage 23th february

Il sonno mi sta prendendo , al termine di una nottata trascorsa per la maggior parte delle ore in uno stato di veglia continua per i postumi del jet lag e  di un giorno davvero intenso.
Dopo aver sistemato le bici ,stamane siamo usciti per testarle sul Cheester Creeki in direzione della costa.
Ad attenderci un brusco calo della temperatura ed una piacevolissima sorpresa:un moose sul trail...naturalmente  e'lei che ha la precedenza  su tutti gli umani!








Verso le 11 rientriamo verso Downtown, perche' oggi si svolge la seconda prova del World Championship di Sleddog.
Ogni volta e' veramente un incanto vedere le mute di cani in gara.
Risalendo verso la 4th strada, che e' il cuore non solo di questo evento ma dell'intera festa del Rendez-Vous, riusciamo a vedere il passaggio di tutti gli equipaggi ed il loro arrivo.



 Marvin Kokrine


 Greg Taylor


 Jason Dunlap


 Egil Ellis


 Arleigh Reynolds





 Il grandissimo Lance Mackey


Alle 14 ci attende il briefing della gara nella nuova location  al Westmark Hotel in 5th Avenue.



Al rientro nella casa di Dave ci attende l'allestimento finale delle nostre Crisp .
La serata si conclude con un ottima cena in compagnia degli altri concorrenti- Dario e Renzo, Jan e Pavel, Donald  - a casa di Irene....E sempre papa' nei pensieri.....

....ma adesso e' ora di chiudere gli occhi e provare a dormire...
Domani e'il gran giorno.

venerdì 21 febbraio 2014

Iditarod 2014 - Anchorage 22th february

Dopo aver atteso l'arrivo della bici di Seba fino all'una della notte, oggi giornata tranquilla trascorsa tra le ultime spese e qualche ora di sonno nel pomeriggio.

Fuori cielo terso e temperature finalmente sottozero.
La giornata si e'conclusa con il party dei concorrenti da Spedway Cycles.
E' stato davvero bello ritrovare  amici con cui  negli anni passati abbiamo condiviso il grande freddo!






Iditarod 2014 - Anchorage 20th February

 E' il 19 febbraio.
Io e Seba ci troviamo ad Amsterdam per iniziare una nuova grande avventura insieme.
Alla fine sono Partita.
Solo il Tempo mi fara' capire se questa sia stata la scelta di cui mi pentiro' tutta la vita oppure no.
Cerco di fare in modo che questo pensiero non mi torturi troppo.
Il viaggio , nonostante le 24 ore effettive, non si fa sentire piu' di molto.
Milano - Amsterdam - Minneapolis -Anchorage.
Eccoci di nuovo qui.
Ad accoglierci in aereoporto troviamo Dave, un ragazzo conosciuto sul sito Warmshowers che quest'anno ci offre ospitalita'.Non e' stato facile optare per questa scelta e non essere ospiti del B&B di Irene, ma il mio budget e' molto ristretto.
Purtroppo la Crisp di Seba non appare dagli oversize....
 Il sonno grazie al cielo arriva presto, non prima pero' di aver predisposto sul pavimento della stanza il contenuto dei pacchi da spedire...
 Dopo una bella colazione con pancake ,salsiccia ed uova ci avviamo per le ultime spese da Walmart e poi all'ufficio postale dove completiamo, chiudiamo e spediamo i pacchi.....salutandoli con l'augurio di rivederli tutti e presto!

 A questo punto un saluto ad Irene e agli altri concorrenti ospiti del B&B e' davvero d'obbligo.
Il clima qui e' sempre davvero familiare.
Irene ci invita ad un party organizzata a casa del figlio......"casa"...la foto non rende esattamente giustizia della magnificenza del complesso....
 Il pomeriggio trascorre davvero piacevolmente.







Uno splendido tramonto ci riaccompagna in citta'.
Al B&B arriva anche Anne van Hoerf con i suoi gustosissimi manicheretti.
Gran bel finale per questo nostro primo giorno in citta'.
A domani.

Iditarod dream 2014

Una fitta nevicata saluta il nostro arrivo qui ad Anchorage...una meta cosi'terribilmente sofferta quest'anno...il 30 marzo dello scorso anno, giorno del mio compleanno, ma anche quello del ricovero di mio papa' in ospedale e della successiva tremenda diagnosi, ha segnato uno stop drastico alle mie parole...quasi a voler fermare quel tempo che inesorabile segnava il countdown dei giorni di papa' , non ho piu'voluto scrivere nulla su questo blog, lasciando il racconto dei miei giorni alla magia del traguardo di Nome....ma il tempo passava...un nuovo ricovero di papa' agli inizi di febbraio....che fare?....forse qualcosa nel destino dei giorni ha reso possibile una scelta, la piu'difficile e sofferta della mia vita:
essere qui alla partenza dell'Iditarod 2014....le parole di mia sorella su un post di qualche giorno fa forse spiegano il senso di questo viaggio:"Tu e Seba consegnate ad ogni metro di strada percorsa su quel suolo magico, ma insidioso e difficile, ogni vostro sogno perche'gli Angeli che stanno al vostro fianco lo facciano volare alto e, da lassu', ricada su questa terra come stupenda realta'..."


martedì 31 dicembre 2013

Benvenuto

Vorrei congelare questo tempo che scorre...vorrei trattenere qui quest'anno che se ne sta andando....che è stato davvero durissimo per il male che ha trasformato la vita di papà ....che però ci ha concesso nonostante tutto il dono preziosissimo della sua presenza..grazie 2013......
Con grandissimo timore, proprio qui accanto a Papà, accolgo il 2014 che sta arrivando......sii benevolo con noi.....

28-29 dicembre la Grande Corsa Bianca

Savino Seba Klaus io e Marco